Cucine ad Isola

acquisti il resto, l’isola la regaliamo noi

La cucina ad isola è il sogno di ogni amante della cucina, il perfetto progetto di una cucina funzionale e professionale. La professionalità della composizione di una cucina ad isola sta nel fatto di avere una visuale uniforme dello spazio intorno a se e di poter accentrare la zona operativa della cucina sull’isola stessa .Nelle cucine ad impianto moderno l’isola di una cucina è composta da un blocco uniforme che è formato da basi contenitori e accessori, ma anche più spesso è il luogo dove di imposta il piano cottura.

Arredamento Interni Veneto non mette limiti sulla tua Scelta. Cucine ad isola versatili, come la vuoi tu con i servizi del più grande consorzio Veneto di Arredo AIV

L’isola è un elemento molto versatile e dinamico accessibile a 360 gradi intorno e che crea uno spazio di socialità all’interno della cucina, da tenere ben in mente che il passaggio tra la commozione cucina ad isola e le pareti o il resto della composizione vicina deve permettere la fruibilità sia di una che dell’altra. Bisogna quindi necessariamente considerare una distanza di almeno 90 centimetri tutt’attorno, permettendo le aperture dei vari vani contenitori e/o il passaggio eventuale di due persone contemporaneamente.La composizione cucina ad isola è utilizzata normalmente in ambienti aperti e spaziosi ed è posta al centro di una composizione cucina più classica in cui vengono inseriti tutti quegli elementi che non possono non essere accostati al muro come il frigo o dispense molto ampie tipo scorrevole con volumi non indifferenti. Se la cucina a isola è progettata a pari passo con gli impianti è possibile inserire sull’isola non solo elementi contenitori ma anche, come già detto in precedenza, piano cottura, forno e studiando allacciamenti idraulici anche lavandino e lavastoviglie. Si viene quindi a creare quasi un monoblocco cucina centrale. Lo spazio piano lavoro ovviamente si moltiplica e l’appoggio di piccoli elettrodomestici anche. Se, come è solito progettare, l’isola volge uno dei lati all’area giorno, svolgerà un ottima separazione visiva dei due ambienti che verranno distinti in modo fluido. Non si può dimenticare la possibilità di aggiungere un’ulteriore funzione all’isola: Pranzo snack, abbinando ad uno o più lati un piano allungato completato da qualche comodo seggiolone regolabile in altezza, ampliando la convivialità e creando un ambiente intimo. Da non escludere la possibilità di accostare un vero e proprio tavolo abbinato per finiture e piano, all’isola creando un unico blocco con lo spazio pranzo. Se sull’isola c’è il piano cottura essa sarà sovrastata da una cappa che oltre a svolgere il compito di aspirare fumi e il vapore di cottura sarà un ottimo punto luce centrale, e nel caso di alcuni modelli più pratici può anche essere un punto d’appoggio. In sostanza la cucina ad isola o con isola che dir si voglia, è di sicuro una composizione di grosso impatto ma che mantiene un carattere quotidiano di praticità.