Cucine con Penisola

Da AIV le offerte in “offerta”

Le cucine con penisola sono una soluzione ottimale e molto moderna di ricavare spazi aggiuntivi e soprattutto piani di lavoro la dove le pareti a disposizione della composizione cucina non permettano spazi alternativi.
Ovviamente per progettare una cucina con penisola lo spazio di collocamento deve essere abbastanza grande da poterla ospitare. La posizione ottimale per una penisola classica è quella tra ambiente cucina e soggiorno che divida lo spazio dei due senza appesantire o chiudere la vista: i classici openspace.

Oggi hai la possibilità di acquistarla in fabbrica grazie ad AIV e sfruttare tutti i nostri servizi per rendere la tua esperienza piacevole senza imprevisti

La penisola di una cucina definisce in modo elegante e pratico diverse funzioni preferendo come base componenti cucina a penisola come banconi adibiti a snack e tavoli aggiuntivi. I mobiletti che compongono la penisola hanno ovviamente il grosso vantaggio di essere anche dei contenitori e quindi spazi aggiuntivi, le basi cucina possono essere posizione per aprirsi dal lato della stessa ma anche dal lato opposto dove si trova l’altro ambiente, possono avere ovviamente un aspetto e delle finiture che si distacca dalla stessa cucina con penisola ma che la inserisce nell’ambiente del soggiorno o dello spazio adiacente. Ad esempio se lo spazio è adibito a sala da pranzo la penisola può svolgere il ruolo di credenza o buffet. Negli spazi più piccoli si può inoltre sfruttare lo schienale della penisola come un muretto ed accostarci divani o altri elementi d’arredo, guadagnando così spazi e pareti d’appoggio, senza chiudere l’ambiente. Da non sottovalutare anche la concreta possibilità di usare la penisola della cucina come elemento di lavoro costante portando gli allacciamenti degli impianti alla struttura e creare sopra la zona cottura ma anche lo stesso lavello completo dell’accostamento della lavastoviglie. Oppure creare tutta la zona operativa sulla stessa penisola in modo compatto, avvicinando lavaggio cottura e quindi piano di lavoro, lasciando le pareti a disposizione come elementi contenitore sfruttando tutto lo spazio a disposizione. Non bisogna però escludere la possibilità di creare una cucina con penisola nel caso lo spazio a disposizione della cucina sia ridotto. Si possono infatti creare delle ottime composizioni con meno moduli di quelli pubblicizzati o che si possono vedere in showroom o foto gallery. Nel caso di una cucina lineare magari rilegata ad una parete della’ambiente si può abbinare una penisola sospesa, che crea una composizione a T moderna e funzionale ma che non appesantisce o riempie troppo la stanza. Da evitare se possibile l’inserimento di una penisola cucina semplicemente accostandola a muro, da fare solo nel caso in cui la stanza sia veramente grande e quindi facendolo non si vada a limitarne la potenzialità e la funzionalità. La cucina con penisola è in sostanza un grande aiuto alla progettazione d’interni e si presta a molte possibilità di inserimento.