L’arredo Feng Shui di una cucina moderna online è pura arte, difatti organizzare gli interni con armonia e precisione comporta la considerazione di alcune regole.

Potete trovare qui alcuni suggerimenti per realizzare in concreto quanto proposto online, per avere una cucina in stile Feng Shui.

I flussi di energia

È necessario, nel Feng Shui, lasciar circolare i flussi di energia in cucina, con una specifica organizzazione dello spazio e nella conservazione dei prodotti e degli alimenti. L’energia non è libera di circolare liberamente se i piani di lavoro sono colmi di utensili e i mobili e le pareti sono sovraccarichi di oggetti. È consigliabile immagazzinare in modo ordinato oggetti e utensili all’interno dei mobili, nei cassetti e sui ripiani. In una cucina stile Feng Shui, tutto ha un posto stabilito. Scegliete tra la vasta gamma di mobili per arredare zone come la zona cottura, la zona lavaggio, la zona di preparazione, la zona di conservazione. Un’annotazione importante: non è indicato avere la porta alle proprie spalle, nell’utilizzo del piano di lavoro. L’energia dovrebbe arrivare da altre zone della casa e non dovrebbe provenire da una porta alle spalle o dall’esterno. Gli specchi non devono essere collocati davanti a una porta.

 

 

CLICCA QUI PER AVERE INFORMAZIONI SULLA TUA NUOVA CUCINA MODERNA

(e contattare per gli ultimi saldi/svendite)

 

 

 

Scegliere l’orientamento in cucina

Il Feng Shui è un metodo per combinare funzionalità ed efficienza in cucina con la sistemazione dell’arredo. Studia il flusso di energia vitale in un dato ambiente. Si basa sui rapporti tra materiali ed elementi nell’astrologia cinese, sull’orientamento, sulle forme e i colori. Una buona installazione di una cucina Feng Shui deve privilegiare l’orientamento di preferenza da est verso sud est. Ciò permette di ottenere prosperità e ricchezza e la circolazione di energie positive nella cucina. In questo modo avrete più luminosità, meno diretta e abbastanza forte. La disposizione in cucina delle zone e dei colori segue la regola dell’ottagono Feng Shui, a forma di una rosa dei venti:

  • A Nord: è preferibile posizionare la zona acqua e di lavaggio e il frigorifero. Utilizzate un tocco di colore nero e blu.
  • A Nord-Est: collocate un piano di lavoro con libri di cucina, piante ed erbe aromatiche in vaso. Utilizzate un tocco di colore beige e giallo.
  • A Est: zona legno e vento in cui dovrebbe esserci una finestra o uno spazio aperto. Utilizzate un tocco di marrone e verde.
  • A Sud-Est: zona legno e vento in cui sistemare le provviste fresche. Utilizzate un tocco di colore viola e verde.
  • A Sud: zona fuoco in cui posizionare preferibilmente la zona cottura. Utilizzate un tocco di colore rosso.
  • A Sud-Ovest: zona terra in cui si sviluppano i rapporti umani armoniosi. Questa parte della cucina può essere destinata alla zona pranzo, con un tocco di colore rosa e giallo. Un cesto di frutta fresca completa la zona.
  • A Ovest: un angolo accogliente per i bambini e per gli amici in cui sistemare uno specchio e una piccola credenza. Utilizzate un tocco di colore oro, argento o bianco.
  • A Nord-Ovest: zona metallo in cui posizionare gli utensili e gli elettrodomestici, la zona di conservazione delle provviste in confezioni. Utilizzate recipienti decorati oltre a un tocco di color oro, argento e bianco.

Abbinare gli elementi

L’acqua, il fuoco, l’aria, il metallo e il legno sono costretti a coabitare nello stesso spazio. Alcuni di questi elementi, per il Feng Shui, hanno forze opposte e le energie potrebbero distruggersi a vicenda. È il caso dell’acqua e del fuoco a cui si dovrà prestare particolare attenzione e di conseguenza adottare un’organizzazione precisa della cucina. Il lavello non dovrà essere collocato in prossimità del piano di cottura. Una possibile soluzione è quella di sistemare due piani di lavoro a diverse altezze. Allo stesso modo, il forno non dovrà essere posto nelle vicinanze o di fronte alla lavastoviglie e al frigorifero.

Armonizzare i colori

Ogni colore nell’arredo Feng Shui ha un significato specifico e crea un’atmosfera molto speciale. La scelta del colore è importante per avere una cucina che vi assomigli, in cui siate a vostro agio. Le regole del Feng Shui indicano gli stati d’animo associati ai colori:

  • Una cucina rossa è una cucina calda, vivace che spinge ad eccellere.
  • Una cucina arancione risveglia e stimola. È un colore che attrae il costante cambiamento.
  • Una cucina rosa ispira candore e tenerezza. È un colore che ricorda sentimenti intimi, amicizia e amore.
  • Una cucina blu incoraggia la quiete e la riflessione. È un colore che rinfresca l’atmosfera e stimola la creatività.
  • Una cucina verde tonifica e rigenera. È un colore naturale, di equilibrio.
  • Una cucina gialla favorisce la calma, l’armonia e la spiritualità. È un colore luminoso che contribuisce ad ampliare lo spazio.

Condividi questo articolo con gli amici oppure lascia un commento.