Le cucine moderne laccate sono una soluzione arredo casa ideale per dare nuova vita a questo spazio, al momento dell’acquisto di una casa vecchia.

L’aspetto moderno della cucina influisce anche sul resto degli ambienti e deve essere coordinato con lo stile scelto per la casa. Esaminiamo il progetto di una cucina esempio, per capire meglio come intervenire.

Situazione iniziale della cucina

La vecchia cucina ha un pavimento piastrellato sorpassato e non è affatto funzionale, la zona cucina – sala da pranzo non è definita. Lo spazio disponibile è di piccole dimensioni e oltretutto la cucina è interrotta da un pannello, quindi non è ben disposta. Il progetto di questa cucina deve rivedere la disposizione per l’ottimizzazione degli spazi. È necessario pensare a una disposizione adatta allo spazio ristretto che sia funzionale per la famiglia, sia per il momento dei pasti sia per le occasioni di convivialità.

 

 

CLICCA QUI PER INFORMAZIONI SULLA TUA NUOVA CUCINA MODERNA

(e accedere agli ultimi saldi/svendite)

 

Soluzioni per la ristrutturazione

In questo caso la zona disponibile per allestire la cucina è di dimensioni ridotte, così tra le strutture base studiate per ogni tipologia di cucina le migliori sono la struttura a U e a I.

  • La struttura a U: è adatta alle cucine di piccole dimensioni quadrate o strette. L’arredo occupa tre lati collegati da due angoli. La cucina ha il vantaggio di essere molto compatta e di permettere di avere tutto a portata di mano. Non sono necessari spostamenti inutili, lo spazio non è sprecato e hai a disposizione una cucina funzionale.
  • La struttura a I: se hai poco spazio, sai quale struttura scegliere. La struttura a I è ideale per le cucine a corridoio o per le stanze di dimensioni strette e lunghe. La forma è quella di una I ed è l’espediente giusto per avere una cucina funzionale.

Poniamo di riprogettare la cucina con una struttura a I, disponendo gli elementi lungo la parete per avere una cucina completamente attrezzata che utilizzi tutto lo spazio disponibile. In questo modo lo spazio per la zona pranzo è maggiore e la cucina è più funzionale. La zona pranzo sarà al centro della cucina, dando un’impressione di grandezza e di libertà di passaggio. La cucina è completamente aperta alla zona pranzo e ciò consente di risparmiare spazio e di ingrandire visivamente la stanza. La scelta di una cucina moderna laccata è ottima e in base al budget, il consiglio di un esperto può far scegliere la miglior qualità, al prezzo più contenuto.

Osare la tappezzeria in cucina

La tappezzeria è associata all’idea di un look datato, con un effetto vecchio stile. In realtà è perfettamente in armonia con lo stile contemporaneo, sempre che sia ben utilizzato. Attualmente ci sono tappezzerie con disegni che non hanno nulla da invidiare allo stile moderno, ma anche di stile retrò che si può combinare perfettamente a un interno per dare una nota originale. I mobili dovranno essere in colore neutro, per far risaltare i motivi di decorazione alle pareti. La tappezzeria può dare al primo sguardo un’impressione antica, però osservando con attenzione i disegni si può constatare l’originalità. È un’opzione gradevole scegliere di decorare solo una parete, per mantenere leggero l’ambiente e dare maggior rilievo ai mobili. Occorre fare attenzione alla scelta della parete, infatti non deve essere a contatto diretto con acqua o umidità. È da evitare la parete che si trova sopra il lavello, visto che la tappezzeria è delicata.

Scegliere un lavello colorato

Il lavello è un elemento essenziale per la cucina ed è allo stesso tempo un elemento decorativo a sé stante, che non si può trascurare. Infatti è un elemento che può dare più personalità al piano di lavoro. Attualmente è disponibile in molti materiali, ma il fatto interessante è quello che può essere personalizzato per renderlo unico. Esistono anche resine speciali, molto facili da applicare che permettono di rinnovare un lavello, dandogli un look tutto nuovo. È un trucco da utilizzare, ad esempio, in una cucina che ha colori neutri. Un colore particolare per il lavello è una soluzione decorativa eccellente e si distingue per originalità.

Specchi per un’illusione ottica di spazio

Una cucina, in uno spazio di piccole dimensioni, dovrà essere aperta o semi-aperta oppure con vetrate scorrevoli, per spezzare il piccolo spazio a disposizione. Siccome lo spazio è ristretto, c’è una soluzione semplice per dare un’impressione di ampiezza che raddoppi lo spazio in cucina. È sufficiente posizionare un grande specchio, da terra al soffitto, che darà l’effetto visivo di ampliare la tua cucina. L’effetto è molto bello e moderno e conferisce un aspetto glamour a questo piccolo spazio che sembra ridurre anche la casa. Uno specchio è l’idea giusta per dare un vero e proprio tocco decorativo intelligente, alle cucine di piccole dimensioni.

Trovi che questo articolo possa interessare ai tuoi amici? Condividilo o scrivi un commento.